AXA Assurances
Agence 3B Assur
4, rue Alberti - BP 1736
F - 06016 NICE cedex 01
Tel +33 4 93 92 16 32
Mobil +33 6 73 04 60 57
Fax +33 4 93 13 48 67
E-mail: info@steenandersen.net
 
   

C o n s i g l i

 
< C a s a >
 
 

CONSIGLI PER LA SALVAGUARDIA DELL'ABITAZIONE
E DEI BENI IN ESSA CONTENUTI

 
  

Tutte le compagnie di assicurazioni francesi, AXA compresa, richiedono ai clienti di prendere alcune misure di sicurezza relativamente all'accesso all'abitazione o residenza secondaria. La richiesta dipende, fra le altre cose, dalla cifra assicurata, dal codice postale (cioè dalla zona dove la casa è situata) e dal fatto che l'abitazione sia la residenza abituale oppure quella secondaria. Normalmente, la compagnia di assicurazioni richiederà un certo numero o tipo di serrature sulla porta di accesso e imposte o inferriate alle finestre. In alcuni casi puó essere richiesta anche l'installazione di un sistema di allarme collegato ad un servizio di sorveglianza.

Il titolare della polizza è tenuto a chiudere tutte le imposte qualora la casa sia lasciata disabitata per più di 24 ore. Ovviamente è buona abitudine farlo anche durante assenze più brevi.

Il titolare della polizza è obbligato a prendere misure preventive anche per quanto riguarda la prevenzione dei danni causati dal gelo. Se si tratta di una casa individuale, che rimane disabitata e non riscaldata per più di tre giorni consecutivi durante il periodo dal 15 Novembre al 15 Marzo, il sistema centrale di riscaldamento deve essere vuotato o salvaguardato con un liquido anti-gelo. Inoltre il rubinetto centrale dell'acqua deve essere chiuso.

Un furto su quattro è "inspegabile", in altre parole il ladro aveva la chiave. Conseguentemente bisognerebbe cambiare le serrature entrando in una nuova abitazione, o dopo un periodo in cui è stata lasciata in consegna a sconosciuti (p.es. affittata attraverso agenzia) - nessuno sa quante chiavi esistono e chi le custodisce. Le copie delle chiavi vanno sempre pagate in contanti e mai con carte di credito o assegni.

Spargere i valori in diversi posti della casa, non custodire tutto insieme raccolto in un unico posto. Evitare i nascondigli più ovvi.

La prima cosa che un ladro cerca è una valigia o una grande borsa. Nascondere questo tipo di articolo altrettanto bene.

Molti furti accadono mentre gli occupanti della casa sono all'interno. Non lasciare giusto vicino alla porta le chiavi della macchina, i portafogli, le carte di credito, il telefono cellulare ecc.

Mentre si è fuori casa, le chiavi e i documenti personali dovrebbero essere custoditi separatamente. Se si perdono entrambi, il ladro conoscerà esattamente dove andare e sa perfino che non siete a casa!

Non nascondere le chiavi nella cassetta della posta, sotto lo zerbino o in qualsiasi altro posto fuori dall'abitazione. Questo renderebbe il lavoro del ladro molto più facile ed andrebbe a ripercuotersi sul diritto al rimborso.

Accertarsi di essere in possesso di tutti i documenti relativi ai beni contenuti nell'abitazione (prima che accada qualche incidente). Custodire tale documentazione in un luogo diverso, p. es. in una cassetta di sicurezza, presso dei vicini fidati, amici o parenti. Consultare le FAQ in questo stesso sito per la documentazione ritenuta valida in caso di richiesto di indennizzo.

Molti danni da allagamento si verificano perchè gli elettrodomestici vengono lasciati senza controllo. Evitare per quanto possibile di usare lavatrice e lavastoviglie quando l'abitazione rimane incustodita.

Gaz de France offre a tutti i clienti un controllo gratuito delle apparecchiature a gas, allo scopo di identificare potenziali rischi. Per questo servizio chiamare lo 0810 163 000.

Equipaggiarsi con un estintore ed assicurarsi periodicamente del suo funzionamento.

I proprietari di un appartamento dovrebbero controllare con l'amministratore del condominio ("le syndic") che la polizza di assicurazione comune comprenda le seguenti clausole:

  • Non-ricorso ("renonciation à recours"), che eviterà una denuncia di compensazione da parte dell'assicuratore a carico del proprietario, qualora quest'ultimo abbia causato il danno;
  • non responsabilià personale di ogni singolo proprietario in caso di danni a vicini o a terzi;
  • copertura dei danni ai locatari o ai loro beni, causati da incuria dell'edificio o mancanza di manutenzione.

Inquilini e proprietari dovrebbero controllare presso quale compagnia è assicurato l'edificio. AXA offre uno sconto sostanziale nel caso in cui il proprietario o il condominio siano già assicurati presso AXA. AXA copre il 30% del mercato francese, quindi c'è qualche buona possibilità che voi siate fortunato.

   
   

2002-2009 © Steen Andersen Assurances (AXA) - info@steenandersen.net